Baldas: Allan senza Kone non rende. Cartellino rosso a…

Baldas: Allan senza Kone non rende. Cartellino rosso a…

di Monica Valendino, @Moval1973

Direi due cose: la prima è sulla prestazione dell’Udinese. Dico che a mio parere c’è stato un rilassamento  dato dai punti acquisiti e dalla situazione di chi sta dietro che ha dato una sorta di tranquillità inconscia ai giocatori. Spero che sia questo il motivo e non ci sia altro. Ora Strama deve lavorare sulla testa, anche se non ho capito perché Allan soffra quando gioca con Badu. Non è l’Allan visto con Kone vicino. Non  capisco il perché di questo. 

La seconda è il vero cartellino rosso che va alla Federazione per quello che sta succedendo al Parma. Non ci sono precedenti in A, ma in LegaPro ci sono parecchie squadre in difficoltà alla stessa maniera del Parma. I ducali e le loro difficoltà nascono da quando l’Uefa l’avevano esclusa, lì si doveva verificare e intervenire. Se una squadra di A non ha i soldi per la Uefa, sotto c’è qualcosa di peggio. Il campionato è falsato. Il cartellino rosso quindi va alla Federazione, ma un altro cartellino lo darei anche a Tommasi perché i 15 minuti di ritardo sono stati incomprensibili. Il presidente del Cesena ha ragione su tutto: chiudere la porta dopo che la vacca è scappata è inutile. La frittata è fatta.

Fabio Baldas @Mondoudinese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy