Pizzul: Così l’Udinese perde fiducia

Pizzul: Così l’Udinese perde fiducia

Di nuovo nel mirino della critica e nelle indispettite reazioni degli appassionati quello che dell’Udinese dovrebbe essere l’elemento trainante , il Rodrigo De Paul che piace a tante squadre e che fa benissimo quando gioca con la nazionale argentina, combinando ben poco con la maglia dell’Udinese.

di Redazione

Bruno Pizzul, sempre lucido nelle analisi sulla sua Udinese, non si nasconde dietro a un dito e le sue riflessioni dovrebbero arrivare a chi di dovere. “Dispiace dover registrare un altro passaggio a vuoto di un’Udinese che si teme possa perdere ulteriormente fiducia nei propri mezzi e vada a intaccare la pazienza dei tifosi – scrive sul messaggero Veneto –. Di nuovo nel mirino della critica e nelle indispettite reazioni degli appassionati quello che dell’Udinese dovrebbe essere l’elemento trainante , il Rodrigo De Paul che piace a tante squadre e che fa benissimo quando gioca con la nazionale argentina, combinando ben poco con la maglia dell’Udinese. Naturalmente ognuno al proposito sembra avere una propria spiegazione, di certo sta deludendo e parecchio. Il rango di elemento dotato di maggior classe tra i giocatori dell’Udinese lo espone a inevitabili aspettative non facili da soddisfare, il momento è difficile per lui come per tutta la squadra. Gotti naturalmente non ha parlato del suo futuro, se non per ribadire concetti già espressi, ora c’è da preparare la gara di coppa Italia con il Bologna, da qualche parte bisogna trovare il modo di uscire da questo delicato momento. Passerà. Un aiuto potrebbe arrivare proprio dalla partita valida per la coppa nazionale, dove non è che in passato abbiamo avuto troppe soddisfazioni”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy