Pizzul: L’Udinese non è mai parsa in difficoltà

Pizzul: L’Udinese non è mai parsa in difficoltà

ppena tre partite fa si guardava con malcelata invidia a parecchie altre squadre, compreso il Sassuolo che navigava con quattro punti di vantaggio sull’Udinese, margine di sicurezza.

di Redazione

Bruno Pizzul nella consueta analisi del lunedì per il dopo partita, è ovviamente più che soddisfatto di questa Udinese che infila la terza vittoria c consecutiva: “L’Udinese non è mai parsa in difficoltà, ma ha sollevato qualche mugugno da tifosi per i troppi errori in palleggio e per alcuni disimpegni troppo leggeri ammantati da un pizzico di presunzione – la parole scritte sul Messaggero Veneto -. Tutto sommato, comunque, vittoria meritata e da incorniciare per il bel salto che ha fatto fare in una classifica che ora vede dilatato a 10 punti il margine sulle ultime tre.È incredibile come nel calcio le cose possono cambiare in fretta. Appena tre partite fa si guardava con malcelata invidia a parecchie altre squadre, compreso il Sassuolo che navigava con quattro punti di vantaggio sull’Udinese, margine di sicurezza. Ora gli emiliani quasi non si capacitano di ritrovarsi i bianconeri addirittura cinque punti più avanti. Segno evidente comunque che occorre sempre stare ben svegli e concentrati perché ci vuole un attimo a farsi risucchiare all’indietro. Non si può certo dire che la partita “a ore di gustà” sia stata particolarmente brillante, ritmi piuttosto bassi, Udinese sorniona e quasi col freno a mano tirato. C’è invece da rallegrarsi, e come potrebbe non essere così?, per il risultato e per questa singolare applicazione della regola del tre nell’ultima vicenda: tre i gol segnati, tre le vittorie di fila per l’Udinese, tre le sconfitte consecutive per il Sassuolo, tre le partite in cui De Paul ha segnato, nove (tre al quadrato) i punti incamerati nell’ultimo periodo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy