Dopo Zapata, ora aspettiamo il “ritorno” di Thereau

L’attaccante francese, tenuto a riposo in occasione della sfida con la Juventus, potrebbe essere schierato titolare domenica a Pescara. Per centrare la doppia cifra nelle marcature personali

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Lo abbiamo atteso per quasi tre mesi e domenica finalmente il sesto gol di Duvan Zapata è arrivato. Ed è stato un gol pesantissimo quello messo a segno contro la Juventus, che è valso molto più del punto attribuito in classifica. L’Udinese, infatti, aveva bisogno di rialzare la testa dopo gli schiaffi (più o meno meritati) subiti da Fiorentina, Sassuolo e Lazio e lo ha fatto in grande stile, ingabbiando la Vecchia Signora e dimostrando di essere in grado di reggere il confronto con i campioni d’Italia con assoluta disinvoltura. E’ evidente che se la squadra di Gigi Delneri fosse sempre scesa in campo con questo atteggiamento, adesso parleremmo di un campionato dalle grandi ambizioni. Ma (speriamo) il discorso è solo rimandato.

Ciò che conta davvero è aver ritrovato un giocatore che sembrava desaparecido. Perchè, anche se il futuro di Zapata è senza dubbio lontano dal Friuli – a meno di clamorosi ripensamenti da parte di società e diretto interessato -, si tratta comunque di un giocatore sul quale l’Udinese ha puntato forte, sostenendo un’idea messa molto spesso in discussione dall’ambiente e dalla critica. Ma il colombiano triste dell’Udinese ha risposto nel momento più atteso, contro la prima della classe, in una giornata che segna la storia di questo anonimo campionato. Ora tocca a Cyril Thereau. Il pupillo di Delneri ha vissuto due mesi piuttosto difficili: una condizione fisica precaria ha affievolito la sua intensità agonistica e l’ha relegato a un ruolo di comprimario. Eppure sappiamo benissimo che l’attaccante francese è l’autentico gioiello in casa bianconera.

I suoi gol hanno portato punti pesanti in questa stagione e non è un caso che, da quando si è fermato, l’Udinese ha cominciato ad accusare più di qualche problema. Tenuto a riposo in occasione della sfida con la Juventus, Thereau potrebbe tornare titolare domenica allo stadio Adriatico, contro il Pescara dell’insuperabile Zdenek Zeman. L’ex Chievo ha un obiettivo da centrare: festeggiare la decima rete stagionale. Sono, infatti, nove le reti siglate finora da Cyril: un numero destinato a essere incrementato nelle prossime due sfide. Dopo la trasferta in Abruzzo (e prima della sosta per gli impegni della Nazionale), infatti, i bianconeri scenderanno in campo allo stadio Friuli contro il Palermo del neo-presidente Baccaglini. Due gare da non fallire per evitare di vanificare quanto di buono è stato compiuto contro la Juve. Non è tempo di sognare, ma di segnare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy