Udinese e Chievo per la prima volta al “debutto”

Le due compagini non si erano mai incontrate nella prima giornata di serie A. Clivensi con un bilancio piuttosto positivo nelle gare d’esordio

di Redazione

Non era mai accaduto prima. Domenica sera, infatti, Udinese e Chievo Verona si incroceranno per la prima volta alla prima giornata di campionato. Due le occasioni in cui all’avvio i gialloblù hanno incrociato l’Inter – come riporta il sito ufficiale dei clivensi – mentre una sola volta l’atteso appuntamento si è verificato con Bologna, Brescia, Catania, Empoli, Fiorentina, Lazio, Novara, Parma, Reggina e Siena. Tra queste ultime, in realtà, gli incontri con romani (2002-2003) e piemontesi (2011-2012) si riferivano alla seconda giornata, diventata turno d’apertura in seguito al rinvio di quella iniziale, nel primo caso per mancato accordo sui diritti televisivi e nel secondo per uno sciopero indetto dall’Associazione Italiana Calciatori.

Racconta comunque di 7 successi, 4 pari e altrettante sconfitte il bilancio dei gialloblù nelle 15 “prime”, di cui 8 al Bentegodi, scandite da 22 reti all’attivo e a 15 subite. Dall’album dei ricordi a esse legate spuntano ovviamente il vittorioso debutto assoluto in quel di Firenze (2-0 il 26/8/2001), il rocambolesco successo all’Olimpico (3-2, il 15/9/2002) e l’esaltante 2-0  sull’Inter dell’ultima annata senza dimenticare la 250ª rete del ChievoVerona realizzata da Sergio Pellissier nel match con il Catania (2-1) datato 29 agosto 2010.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy