Tavian: “Sarà una partita con tante emozioni”

Tavian: “Sarà una partita con tante emozioni”

Il noto opinionista di Udinews Tv parla della prossima sfida col Sassuolo

di Redazione

Il noto opinionista di Udinews Tv parla della prossima sfida col Sassuolo:

Mister, con la Lazio c’è stata un po’ di delusione.

In merito alla partita con la Lazio, alcuni  hanno tacciato di buonismo i miei commenti, forse però è stata solo una questione di diversità di aspettative. Il turnover di Tudor è stata una scelta obbligata: Samir aveva già giocato tre partite consecutive dopo un lunghissimo infortunio, Pussetto e Fofana non disponibili, Okaka con la Roma aveva accusato un po’ di affaticamento. Insomma, una situazione che a mio avviso non poteva lasciare spazio a grosse pretese in termini di prestazione e se devo scegliere di rischiare i miei giocatori con la Lazio oppure con il Sassuolo, allora scelgo di puntare sulla compagine di De Zerbi, più abbordabile almeno sulla carta.

Chi potrà tirare un eventuale rigore con il Sassuolo?

Tirare un rigore è una questione ad alto tasso emotivo, è un gesto tecnico che non è esercitabile in allenamento semplicemente perché non c’è un esercizio  che ti possa mettere la pressione giusta, soprattutto quando da esso dipende il risultato di una partita, ed è per questo che anche i grandi sbagliano dal dischetto. Se l’allenatore e la squadra continuano ad accordare fiducia a De Paul e se lui se la sente, allora è giusto che lo faccia lui che è un rigorista e la freddezza con cui ha messo a segno il penalty decisivo con l’Empoli lo dimostra.

Come vede il nostro prossimo avversario?

De Zerbi è della scuola di Pasquale Marino, ha un gioco offensivo e non fa barricate o calcoli di sorta. Ha a disposizione giocatori di alta qualità individuale messa al servizio della squadra. Molto dipenderà da Berardi, se è acceso può far male, se è spento invece potrebbe addirittura essere controproducente per la squadra. Mi piace molto anche il centrocampista Bourabia. Rispetto all’andata però il Sassuolo dovrà fare a meno di Boateng, in prestito al Barcellona, e questo è tutto a nostro vantaggio.

Quindi che partita vedremo?

Penso che sarà una partita molto simile a quella vista con l’Empoli, il Sassuolo vorrà chiudere il discorso salvezza mentre l’Udinese ha fame di punti, ne sono certo, vivremo tante emozioni.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy