Tudor: “Domani al massimo fin dal primo minuto”

Tudor: “Domani al massimo fin dal primo minuto”

Le parole del mister alla vigilia della sfida col Frosinone

di Redazione

Le parole del mister alla vigilia della sfida col Frosinone:

“Ekong gioca, anche se per quel ruolo abbiamo diverse alternative con sei giocatori a disposizione. Abbiamo lavorato sull’intensità e sulle cose importanti di attacco e difesa. Giocare con il Frosinone è diverso che avere davanti l’Inter o l’Atalanta, ma indipendentemente dall’avversario devi avere la mentalità giusta, avere intensità, essere compatti e aggressivi, portare una pressione senza sbilanciarsi, questa è la chiave.Vedo i miei in crescita: contro Atalanta e Inter hanno fatto una buona prestazione. Ho insistito però sulla mentalità: deve essere quella delle ultime due partite. Se pensiamo che loro sono in B e li sottovalutiamo è un disastro. Nel calcio tutto può cambiare in pochi minuti. Si va a tutta forza dal primo minuto, cercando di non fare errori e facendo emergere le nostre qualità. Posso sperare che la retrocessione pesi su loro, ma andiamo comunque a giocare al massimo. Tutto ora pesa, ma la cosa più importante siamo noi e domani dobbiamo farci vedere, agire su ciò su cui possiamo influire.

Lasagna, Okaka e Pussetto stanno molto meglio, come ho detto quando sono arrivato era importante alzare il livello fisico per riuscire a giocare con una certa intensità, nelle prime tre partite, dove abbiamo fatto tanti punti, eravamo molto più passivi, ora giochiamo con un’intensità maggiore“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy