Tudor: “Nel calcio mai abbassare il ritmo”

Tudor: “Nel calcio mai abbassare il ritmo”

Il tecnico bianconero in conferenza stampa

di Redazione
News Udinese, la probabile formazione contro il Cagliari.

Il tecnico bianconero in conferenza stampa:

“Ottima vittoria oggi, sono contento per i ragazzi, siamo venuti qui per prendere tre punti e li abbiamo presi. Adesso dobbiamo dimenticare questa gara e pensare a quella di sabato, sperando che da altri campi ci aiutino. Io faccio il mio, provo a vincere poi non posso dire niente, le ultime giornate sono  sempre difficili. Sono contento per Quagliarella che ha fatto gol, è importante per la sua classifica di capocannoniere;  poi se l’Empoli vincerà col Torino vuol dire che sono bravi e che il Torino non sarà in Champions, c’è solo da fare i complimenti. Dopo il nostro vantaggio non mi è piaciuto il modo in cui abbiamo interpretato il quarto d’ora dopo il gol, nel calcio non si deve mai abbassare l’attenzione, non posso vedere che vinci e allora due o tre giocatori non tornano, divento matto. Devi sempre dare il massimo e questo lo dico per far crescere i ragazzi, per farli crescere di mentalità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy