Tudor: “Siamo pronti per la battaglia di domani”

Tudor: “Siamo pronti per la battaglia di domani”

Le parole di mister Tudor in conferenza pre Udinese-Sassuolo

di Redazione

Le parole di mister Tudor in conferenza pre Udinese-Sassuolo:

Se il turnover con la Lazio è servito lo sapremo solo domani. Comunque da quello che ho visto in allenamento siamo pronti per la battaglia di domani contro una squadra con giocatori forti, Pussetto giocherà dal primo minuto. De Paul? E’ il nostro leader, ed è per noi molto importante. In allenamento si è fermato a tirare dieci rigori e non ne ha sbagliato nessuno, domani, se ce ne sarà l’opportunità, sarà lui a tirarlo.

Il Sassuolo ha una rosa di qualità costruita per fare cose importanti in questo campionato anche se a volte ha un po’ faticato. Ci aspetta un avversario forte ma noi giochiamo in casa e siamo consapevoli dell’importanza della partita.

Ieri e oggi ho parlato molto con i ragazzi e ho chiesto loro di dimenticare la partita con la Lazio, se poi uno non capisce quanto sia fondamentale la sfida di domani, vuol dire che c’è qualcosa che non va, ma i miei ragazzi sono intelligenti e in gamba, lo sanno molto bene.

D’Alessandro. Non è ancora al suo livello ottimale, come diceva Capello ci vogliono quattro o cinque partire per tornare al top dopo un fermo. 

Nuitinck. Bisogna ancora vedere come sta.

Fofana è a posto.

Samir è tornato al 100%, gli siamo stati vicini ed era giusto lasciargli un giorno o due dopo la paternità, ma siamo professionisti e domani dobbiamo scendere in campo dimenticando tutto, stanchezza, dolori, delusioni e figli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy