Brescia, i dubbi di Corini in attesa di Balotelli

Brescia, i dubbi di Corini in attesa di Balotelli

Corini è già in bilico e si fa il nome di Pioli per sostituirlo. Intanto l’ex Chievo è concentrato sull’Udinese

di Redazione

Per Eugenio Corini quella di Udine è una partita importante, forse già seria. Come già riportato (leggi qui) il tecnico è in bilico e circola già il nome di Pioli per sostituirlo. Si sa che Cellino non è amante della pazienza così in città si parla già di gara chiave per le Rondinelle a Udine dopo il ko interno col Bologna.

Un aiuto a Corini non potrà darlo Balotelli, che tornerà solo contro i campioni d’Italia, ma in compenso ci proverà Spalek, sostituito da Romulo sulla trequarti contro i felsinei, e pronto a riprendersi il posto. Il brasiliano naturalizzato italiano dovrebbe sostituire lo squalificato Dessena.

In difesa Corini sembra orientato a rilanciare  Gastaldello, mentre Sabelli e Mateju dovrebbero essere ancora i terzini. Davanti nessun dubbio su Donnarumma, mentre Aye è in vantaggio su Matri, visto che sono sempre fermi Ndoj e Torregrossa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy