Serie A appesa ad un filo. Il governo ancora non dà l’ok per la ripresa

Il campionato di Serie A va verso la ripartenza , ma tutto dipenderà dal parere del governo e dalla gestione dei casi positivi

di Redazione

Il campionato di Serie A resta in sospeso tra protocolli e nuovi casi positivi. Il Cts e il ministro della salute Speranza porteranno sul tavolo di Conte il dossier sulla ripresa del massimo campionato di calcio nazionale. Secondo quanto riporta La Stampa, la decisione e il parere del governo arriverà nella seconda metà della settimana appena iniziata o la prossima. Mentre per quanto riguarda gli allenamenti collettivi, potrebbe arrivare già oggi il sì per la ripresa dal 18 maggio. Il campionato qualora dovesse ripartire vedrà disputarsi 124 partite compresa la Coppa Italia, presumibilmente con ripartenza dal 13-14 giugno. Il tutto dipenderà ovviamente dalla curva dei contagi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy