MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

Mercato Udinese | Ecco chi è Adam Masina: Udogie rischia grosso – News

masina
Andiamo alla scoperta di Adam Masina. Il nuovo laterale mancino dei bianconeri arriva dal Watford: ecco come lo impiegherà mister Sottil

Redazione

Adam Masina è un nuovo giocatore dell’Udinese. Il laterale mancino arriva a titolo gratuito dal Watford e si è legato al club friulano con un quadriennale. Il classe ‘94 rappresenta una riserva di lusso per i bianconeri: esperienza, capacità di interpretare bene le due fasi e duttilità. Tutte qualità importanti per sostituire l’infortunato Buta e garantire affidabilità nel caso Udogie dovesse rifiatare. Ma andiamo a scoprire chi è il nuovo acquisto.

Masina cresce nella Primavera del Bologna. Dopo la retrocessione dei felsinei in Serie B, il laterale italo-marocchino diviene ben presto un titolare della squadra. Nella sua prima stagione da professionista totalizza 28 presenze e 1 gol, aiutando i suoi a riconquistare la Serie A. All’esordio nel massimo campionato Masina mantiene il ruolo di titolare, mettendo a segno due gol e un assist in 33 presenze. Nelle due stagioni successive il terzino rossoblù si ripete, facendo registrare 34 presenze complessive tra campionato e coppa nella stagione 2016/17 e 35 presenze nella stagione 2017/18. Nel 2018, Masina viene acquistato dal Watford per circa 5 milioni di euro, dove totalizzerà in quattro anni 80 presenze e 3 gol. Nel 2021 l’ex giocatore del Bologna riceve anche la chiamata della Nazionale marocchina con cui fino ad oggi ha totalizzato 16 presenze. Ora torna in Italia in un campionato che conosce molto bene. Ma come lo impiegheràSottil?

Il ruolo di Adam Masina

Masina è un laterale di spinta capace di intraprendere al meglio entrambe le fasi di gioco. Inoltre si è dimostrato molto duttile, considerando che in carriera ha giocato spesso sia con la difesa a 4 che con la difesa a 3. Al momento Sottil sembra voler continuare con il 3-5-2. In quel caso Masina sarebbe un’ottima alternativa a Udogie, visto che il classe ’94 ha già interpretato il ruolo negli anni a Bologna e con Mazzarri in Premier League. Un jolly quindi che potrebbe risultare indispensabile per l’Udinese e che allo stesso tempo potrebbe aggiungere esperienza a una squadra giovane come i bianconeri. Ma non finisce qui. Giocatore che arriva, giocatore che parte.Ecco chi potrebbe lasciare l’Udinese <<<