MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

Cremonese-Udinese, Sottil nel post-partita: “Portiamo a casa 1 punto”

Sottil
Al termine del match tra i lombardi e i friulani, Sottil ha risposto alle domande dei giornalisti. Le dichiarazioni del tecnico bianconero

Redazione

Ai microfoni di DAZN parla Sottil

"Ho visto una partita da parte nostra tambureggiante, iniziata bene, con ritmo. Eravamo padroni del campo. L'unica cosa che secondo me è mancata è stata la stoccata per andare avanti. Poi è chiaro che queste partite sono sempre partite insidiose. Quindi, secondo me siamo stati molto equilibrati. Abbiamo lavorato bene sulle preventive. Forse in alcune occasioni dovevamo girare la palla più velocemente. Abbiamo avute tantissime occasioni. La Cremonese ha fatto poco. Poi il secondo tempo c'è stato un momento in cui era un po' in stallo la partita però sempre difesa con ordine, sempre aggressivi e sempre lucidi. Poi abbiamo avuto anche l'occasione sul finale per vincerla. Quindi portiamo a casa 1 punto. Secondo me i ragazzi hanno fatto una grande prestazione".

"Non ho niente da rimproverare ai miei ragazzi. Hanno dato il massimo. Ripeto, abbiamo dominato questa gara. L'unica cosa che dovevamo fare era trovare il gol. Potevamo essere un attimino più cinici però capita nel calcio. I giocatori la davanti sono tutti forti, sono tutti bravi. Sono sicuro che continuando con questa mentalità, ritmo e intensità ritorneranno parecchi gol".

"Stiamo lavorando tanto, sto lavorando tanto su questo principio perché abbiamo tanta qualità. Questa è una squadra che fa girare bene la palla, velocemente, arriva tante volte e con tanti uomini negli ultimi 20 metri. E dico loro sempre di non avere la frenesia di fare gol subito. Cioè di arrivare lì e noi ci arriviamo tante bene, ci arriviamo bene, con una manovra veloce e avvolgente e poi lì stiamo lavorando sull'essere lucidi. Poi l'aspetto tecnico è una cosa che riguarda i calciatori. Però si, siamo migliorati e abbiamo secondo me per quelle situazioni un margine di miglioramento incredibile. Alle volte sembra che abbiamo troppa fretta nell'andare a rete. Invece bisogna essere un attimino più sereni. Però oggi abbiamo creato tantissimo. Io oggi sono soddisfatto della prestazione che hanno fatto i miei ragazzi".

"Questa è una categoria che vive di episodi. Le partite sono tutte difficili, sono tutte tirate. La Cremonese si trova in fondo alla classifica ma è una squadra che delle qualità, delle fisicità e ha comunque dato filo da torcere a tutte le squadre. Nessuno è venuto qui a passeggiare. Poi si, il Napoli e i biancocelesti hanno trovato delle goleade ma sul finale. Non è scontato venire qui e vincere 3 o 4 a zero. Detto questo, sono molto contento della fase difendente che abbiamo fatto. Molto concentrati tutti quanti. Le distanze tutte giuste, le preventive sempre corrette, sempre mettere il pallone in sicurezza. Quindi sono contento Perché queste partite poi, come col Toro, vivono su un equilibrio anche se qui credo eravamo più in predominio noi, almeno questo è il mio giudizio e lo dicono anche le statistiche di fine gara".

"Però poi quando le partite rimangono in equilibrio, a noi ci è capitato col Toro che poi sul finale prendi gol. Quindi, complimenti per questa attenzione e applicazione sulla fase difendente. E poi ripeto, l'importante è creare e arrivare lì. Miglioreremo anche sull'aspetto della finalizzazione. Avrei un messaggio finale: con un sms al 45514 aiuteremo la Lega del Filo d'oro a curare i bambini sordo cechi". Ma non finisce qui. Adesso passiamo alle pagelle (Senza filtri) della nostra redazione: siete d'accordo con i nostri voti? <<<