MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

Notizie Udinese – Ecco le nuove regole per entrare negli stadi

Dacia Arena

Ieri, il CdM ha annunciato le nuove regole da seguire per accedere negli impianti sportivi, ma non solo. Ecco tutto quello che c'è da sapere

Redazione

L' incubo Covid non è ancora finito. Nelle ultime settimane, i contagi sono aumentati notevolmente.

Questo rischia di avere ripercussioni anche sul calcio. Il pensiero numero uno è rivolto agli stadi. Cosa succedera? Capienza diminuita? Tampone obbligatorio? Tutte le risposte sono arrivate dal Consiglio dei Ministri, il quale ha approvato all'unanimità il decreto legge con le nuove norme per arginare il contagio da Covid nelle festività. Ecco le novità.

Nuove regole

Partiamo dal punto più importante: per accedere negli stadi non servirà il tampone. Pericolo scongiurato. Ci sarà, però, l'obbligo di indossare la mascherina FFP2 in qualsiasi zona. Obbligatorie anche in cinema, teatri e su mezzi di trasporto. La capienza degli impianti resterà al 75% rispetto al totale degli spettatori che la struttura può accogliere. Queste regole saranno in vigore per il periodo di festività. Inutile dire che qualora aumentassero ancora i contagi, ci sarebbe il rischio o di prolungarle o addirittura di renderle più rigide e severe. Almeno per il momento, non regge l'ipotesi di tornare a giocare a porte chiuse. Nel frattempo, il Sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali ha commentato questi nuovi provvedimenti. Ecco le sue parole.

Le paole della Vezzali

Questo l'intervento del Sottosegretario allo Sport. ''Sono molto soddisfatta della proposta, da me caldeggiata, discussa dalla cabina di regia di adottare l’obbligo di indossare la mascherina FFP2 per assistere agli eventi sportivi. In attesa delle decisioni del Consiglio dei Ministri, mi rivolgo alle società sportive e agli organizzatori degli eventi affinché vengano intensificati i controlli per contrastare il propagarsi del contagio e scongiurare eventuali e conseguenti misure di restrizione''. Ma torniamo a parlare di calciomercato. La sessione invernale di mercato è sempre più vicina. Tra chi entra e chi esce, i dirigenti dell'Udinese avranno tanto lavoro da svolgere. Pierpaolo Marino ha preso una decisione. Ecco il piano <<<