udinese

Oggi vertice Zanetti-Venezia: l’Udinese attende, il tecnico è la prima scelta

Paolo Zanetti

L'Udinese è una delle poche squadre a non avere ancora definito il proprio futuro, almeno per quanto riguarda la panchina friulana

Redazione

L'Udinese è una delle poche squadre a non avere ancora definito il proprio futuro, almeno per quanto riguarda la panchina friulana, nella prima settimana di stop al campionato. Vero c'è tempo per un mese abbondante, prima della ripresa del ritiro estivo, ma chi si è anticipato male non ha fatto. Meglio avere un quadro più chiaro che rischiare di dover fare le cose in fretta. Ad ogni modo c'è tempo, l'ansia non abita da queste parti. Anche perché i Pozzo hanno sempre avuto le idee chiare. Inoltre i friulani sono in buona compagnia a partire da una big come la Lazio, passando per Sassuolo, Bologna, Spezia e tante altre che non hanno ancora una guida certa per il prossimo campionato. Comunque, partendo dal principale candidato, non per altro perché è stato sulla panchina dell'Udinese fino a domenica scorsa, non può che essere Luca Gotti. Resterà? Andrà via? Probabilmente è destinato all'addio. Non solo perché per lui possono esserci altre destinazioni, ma anche per cambiare aria. Ringraziando comunque un tecnico che male non ha fatto. Non rischiare mai la retrocessione in un anno e mezzo, non è roba scontata. Con la pandemia di mezzo, tra l'altro.

Per il futuro piace Zanetti

 Venezia di Zanetti

Un tecnico che piace molto per il futuro è Paolo Zanetti del Venezia, appena promosso in massima serie con i lagunari. Proprio in queste ore è atteso un vertice tra le parti, con l'Udinese che è alla finestra pronta ad approfittarne se dovesse arrivare una separazione. Probabile, comunque, che Zanetti e il Venezia vadano avanti insieme cercando di difendere quanto fatto sul campo in serie A. Ma non è scontato: le sirene di qualche piazza più prestigiosa, come lo può essere Udine, possono ammaliare il giovane condottiero. E dunque, come raccolto dall'esperto di mercato di Sky, Gianluca Di Marzio, tutto è ancora possibile. Se ne saprà di più nelle prossime ore.