udinese

News Udinese | Pereyra ritorna a casa, ma il capitano resta Walace

Pereyra-Walace
Il centrocampista argentino sarà sicuramente uno dei leader del gruppo guidato da Andrea Sottil, ma, per ora, il capitano resta il brasiliano
Redazione

Roberto Pereyra è di nuovo un giocatore dell'Udinese. Un ritorno importante per la rosa dei bianconeri, sia per quanto riguarda l'aspetto tecnico che per quanto riguarda la leadership che l'argentino ha acquisito in spogliatoio negli ultimi anni. Sommando le due avventure, l'ex River Plate ha ormai acquisito la bellezza di 176 gettoni con la casacca friulana tra campionato e coppe.

Per quanto riguarda la questione capitano, è lecito domandarsi se la fascia tornerà al braccio di Pereyra, primatista di presenze, o se invece resterà al braccio di Walace, uomo simbolo dell'Udinese senza l'argentino. Sulla scelta, il dt Balzaretti durante la conferenza stampa di presentazione, era stato chiaro. La volontà è che ci siano più leader all'interno dello spogliatoio, tanto che la questione sarà decisa da Sottil di partita in partita.

Il capitano resta Walace

—  

La sensazione, ad oggi, è che Walace sia l'indicato per scendere domenica prossima a Cagliari con la fascia al braccio. Vero anche che però il brasiliano è si uno dei pretoriani, ma spesso risulta essere un leader silenzioso, poco avvezzo alle caratteristiche di capitano. Non è quindi impossibile che Pereyra riottenga i suoi gradi per questa stagione. Il play potrebbe così, consapevole di essere il prossimo uomo simbolo della squadra, prendersi questa stagione per riuscire a fare un ulteriore step in avanti. Cambiando rapidamente discorso, non perdere tutte le dichiarazioni di Pereyra sul suo ritorno <<<

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Udinese senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Mondoudinese per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.