MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

Notizie Udinese – Campoccia sul calendario: “C’è voglia di ricominciare”

Serie A

Ieri è stato sorteggiato il calendario della nuova stagione di Serie A. Presente anche il vicepresidente dell'Udinese Stefano Campoccia

Redazione

Il vice Presidente dell'Udinese Stefano Campoccia era presente ieri all'evento per il sorteggio del calendario della nuova stagione di Serie A. I friulani sfideranno i bianconeri di Allegri, fresco di ritorno a Torino. Una sfida senza dubbio impegnativa per mister Gotti e i suoi ma che sicuramente affronteranno con grande entusiasmo. Entusiasmo di cui ha parlato anche Campoccia hai microfoni di Dazn. Scopriamo le parole del vicepresidente insieme.

 Dacia Arena

Entusiasmo per la ripresa

"Arriviamo alla prima partita di campionato con gran voglia di ricominciare, come tutte le squadre. Cominciamo con una prima partita facile" ha ammesso il dirigente friulano lasciandosi andare ad un sorriso. Ma Campoccia lancia anche una speranza. "Speriamo che la prima partita di campionato sia una grande festa. Vogliamo tornare a vedere la Dacia Arena piena, ma anche tutti gli altri stadi". Infatti il tema del ritorno agli stadi è stato trattato è stato trattato anche dall'ad della Lega De Siervo con una richiesta ufficiale fatta al governo. Poi il dirigente Campoccia ha proseguito facendo un augurio alla squadra, ecco cosa ha detto.

Speranza per la nuova stagione

Il messaggio del vicepresidente, infatti, è rivolto anche alla fortuna che l'anno scorso non è stata così vicino alle sorti dell'Udinese. "Questa stagione speriamo di ripartire con più fortuna. Lo scorso campionato iniziammo la Serie A con più infortunati che giocatori disponibili".  Ma oltre a questo fattore, la società sa che deve lavorare duramente sul mercato per consegnare il prima possibile a Gotti la rosa completa. Si vuole risolvere quanto prima la questione portiere per poi andare a riempire anche il vuoto lasciato da De Paul. Udogie è sempre più vicino a lasciare l'Hellas per approdare ad Udine ma non finisce qui. L'Udinese infatti vuole sistemare anche il reparto avanzato e sta sondando diversi nomi per riempire l'attacco. Ecco di chi si tratta <<<