MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

Molina fa il suo esordio con la Nazionale argentina.

Notizie Udinese – Molina, il debutto in Nazionale e il no di Pozzo

Molina

Molina debutta nella Nazionale. Nel frattempo il club bianconero non ha intenzione di cederlo a meno che non arrivi un' offerta incredibile

Redazione

Due bianconeri in campo nell’ incontro di qualificazione ai Mondiali 2022 che ha visto l’Argentina impegnata in casa contro il Cile. Stiamo parlando di Rodrigo De Paul, partito dal primo minuto disputando l’intero match, e di Nahuel Molina che ha debuttato con la maglia Albiceleste subentrando a Foyth al minuto 82. Molina fa così il suo esordio con la Nazionale argentina. Il difensore dell' Udinese è entrato in campo contro il Cile conclusosi con l' 1-1.

ESORDIO IN NAZIONALE - Il 3 giugno 2021 è una data che difficilmente Nahuel Molina dimenticherà: è quella del suo debutto nella Nazionale maggiore nella gara di qualificazione ai Mondiali disputata contro il Cile. Il bianconero entra all'81° dietro a destra nella difesa del 4-4-2 di Mister Scaloni. Molina, a mezzo Instagram, racconta così la sua emozione: "Un'esperienza indimenticabile il mio debutto con la maglia dell'Argentina". L' Udinese, neanche a dirlo, gioisce con lui. Il contesto fa supporre la riconferma nel gruppo che giocherà dall'11 giugno la Coppa America. Gruppo in cui ci saranno certamente anche De Paul e Musso e forse Pereyra. L'Argentina scenderà in campo il 9 giugno contro la Colombia per le qualificazioni ai Mondiali e il 14 giugno per la Coppa America ancora contro il Cile.

IL NO DI POZZO - L'esterno classe 98' dell'Udinese, è stato protagonista di una buona stagione con la maglia bianconera. Secondo quanto riportato da diverse testate giornalistiche,  il club nerazzurro si sarebbe già fatto avanti con il club di Pozzo per poter acquistare l'argentino. Ricevendo prontamente un secco 'no'.  Dunque l' Udinese, a meno che non arrivi un'offerta irrinunciabile, non ha intenzione di cedere l'argentino. Nahuel Molina  rappresenta l’ultimo grande affare per i friulani che sembrano aver scovato l’ennesimo talento. E per il momento continua ad essere incedibile. Sempre che non venga pervenuta da un momento all'altro una super offerte che faccia cambiare idea al patron bianconero.