MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

News Udinese – Nuytinck vola a Genova: ecco le reazioni dei compagni

Bram Nuytinck
Il difensore centrale bianconero è ufficialmente un nuovo giocatore della Sampdoria. Ecco le reazioni da parte dei suoi ex compagni di squadra

Redazione

La squadra bianconera ha salutato nelle ultime ore uno dei giocatori più importanti (storicamente) della rosa. Bram Nuytinck ha giocato con la maglia bianconera sulle spalle per ben cinque stagioni e mezzo diventando a tutti gli effetti il vero capitano di questa squadra. La partenza viene definita obbligatoria visto che richiedeva più spazio, ma con i tre centrali a disposizione di Sottil è difficile riuscire a giocare molto (vista la loro affidabilità). I compagni, però, ci hanno tenuto a ringraziare il centrale olandese e non sono mancati i post da parte di quasi tutta la rosa. Andiamo a vedere come è stato salutato capitan Brambo.

Il primo giocatore a dedicare una storia all'ex difensore bianconero è stato Destiny Udogie e le sue parole sono di vera e propria ammirazione, eccole: "Mi hai aiutato tantissimo, buona fortuna capitano". Parole di estrema riconoscenza nei confronti di un grande uomo spogliatoio. Non solo Destiny, ma anche un altro giovanissimo ha pubblicato una Stories per salutare anche nel mondo dei social il giocatore olandese. Lazar Samardzic ha ripubblicato il post dell'Udinese ed aggiunto le parole: "Grazie di tutto capitano". Adesso inizia un nuovo capitolo da avversario nello stesso campionato, ma i ricordi di queste cinque stagioni resteranno indelebili nella mente dei tifosi bianconeri.

I momenti da ricordare

—  

Le prestazioni di Brambo con l'Udinese sono sempre state una garanzia a tal punto che la società non ha potuto far altro che affidarli la fascia da capitano dopo l'addio di Rodrigo De Paul. Sicuramente ricordiamo benissimo la stagione con Luca Gotti. Nel corso di quell'annata ha dimostrato a tutti di essere un centrale in grado di fare la differenza. Sono tanti gli attaccanti messi in difficoltà e tutti grazie alla sua fisicità e alla tecnica. Ora una nuova avventura (proibitiva) in quel di Genova e ad un giocatore così non si può fare altro che augurare buona fortuna. Cambiando rapidamente discorso, ma restando sul tema Nuytinck. Non perdere tutti i dettagli sull'affare: ecco le cifra di Brambo alla Samp <<<