MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

News Udinese – Parla Antonio Di Natale: “L’allenatore bianconero è…”

 Antonio Di Natale

L'ex giocatore ora tecnico ha parlato ai canali ufficiali della società. Ecco le sue parole e il suo pensiero sulla squadra

Redazione

Antonio Di Natale resta uno dei giocatori più iconici nella storia della società bianconera, ha sempre dato tutto per la maglietta che ha portato su per quasi tutta una carriera. Ha rifiutato squadre più blasonate per restare ad Udine e raggiungere gli obiettivi stagionali. Non solo gli obiettivi sono stati raggiunti, ma spesso anche superati, come la doppia qualificazione ai preliminari di Champions League. Inoltre ha segnato caterve di gol con addosso la maglia bianconera. Chi meglio di lui può dire la sua riguardo questa nuova squadra. Ha commentato nel migliore dei modi tutte le novità e i giocatori, senza far mancare anche il suo pensiero sul tecnico. Scopriamo le sue dichiarazioni.

Sulla squadra

Ecco cosa ha detto il numero dieci sul team e su un giocatore nello specifico:

"Ci vuole pazienza, tranquillità. La squadra è ottima, l'allenatore bravissimo. Domenica, secondo me, la squadra non ha deluso. Manca un po' di fortuna, la società bianconera dispone di tanti giocatori forti. Una squadra che fisicamente si sa far valere. Mi spiace per Pereyra che si è fatto male. Ma le riserve ci sono e sono anche giovani, sicuramente Gotti sa cosa deve fare". Da bomber a bomber, il neo tecnico ha detto la sua su Beto: "Un buon giocatore, rapido, sveglio. Però bisogna saper aspettare del tempo ed avere pazienza. Deve lavorare, spero che farà la differenza, stiamo parlando di un grande attaccante".

L'ex prima punta ha detto la sua anche su un possibile ritorno.

Il ritorno

Non è mancata una domanda su un suo possibile ritorno in maglia bianconera, ma nelle vesti di allenatore:

"Sarebbe proprio un sogno. Ho difeso questa maglia per ben dodici stagioni. Sto facendo la mia strada, il mio percorso. Ci vuole tempo. Poi mai dire mai".

Si conclude qua l'intervista al giocatore che rimarrà sempre nel cuore dei tifosi bianconeri. Andiamo intanto a scoprire le ultime in vista del prossimo match. Diverse le sorprese <<<