MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

Notizie Udinese – Le parole di Isaac Success: “Ho voglia di rilanciarmi”

Success

Scopri assieme a noi quali sono state le domande fatte ai giocatori e le risposte che sono state subito convincenti

Redazione

Oggi alle ore 11 è andata in onda la conferenza stampa che aveva come protagonisti i due nuovi acquisti bianconeri, Isaac Success e Nehuen Perez. Diverse le domande recapitate ai giocatori, che si sono subito ben presentati con molta voglia di fare bene e poter sorprendere i tifosi friulani. Scopri assieme a noi quali sono state le domande fatte ai giocatori e se le risposte sono state subito convincenti. Ecco le parole del potente centravanti nigeriano.

Collocamento sul campo

La prima domanda del giornalista riguardava, la perdita della "retta via" da parte dell'attaccante, dati i vari infortuni negli ultimi anni: Quanto hanno pesato gli infortuni nell'ambito della tua carriera e i tuoi nuovi obiettivi?

"Sicuramente negli ultimi anni, ho giocato di meno, ma ho sempre dato tutto per la causa. Sono felice di essere qua, e in sole due settimane mi sento già a casa, questa per me è una grande sfida" poi il giornalista ha continuato chiedendo in quale ruolo si trova meglio il giocatore: "Posso essere molto utile, mi piace giocare sia sulla fascia che da attaccante centrale e penso che il mio stile di gioco, possa essere perfetto sia per la causa che per l'idea di gioco del mister Luca Gotti." L'intervista continua con la domanda che riguarda il primo impatto con i nuovi compagni: "Prima di arrivare, ho già avuto colloqui non solo con i giocatori ma anche con lo staff tecnico. Sono voluto venire ad ogni costo, perché parlando ho capito di essere utile alla cause e inoltre anche non vedo l'ora di vedere il campo. Anche se ha avuto un grave infortunio, ho fatto comunque la preparazione con il Watford e sono già pronto per giocare con il team.

L'intervista non finisce qua, anzi è continuata con il punto sugli obiettivi del giocatore nigeriano.

 Isaac Success

Gli obiettivi

Obiettivo in gol ed assist?

"Sono un attaccante, sicuramente voglio segnare più gol possibili o regalare assist. Anche se la cosa più importante resta essere funzionale alla squadra. Se in una partita non c'è un mio gol, ma aiuto la squadra ad ottenere i tre punti sono ancora più felice. L'importante è raggiungere sempre l'obiettivo, il calcio non è uno sport individuale." Il centravanti ha continuato parlando degli obiettivi a medio lungo termine: "Ogni giocatore vuol essere protagonista con la propria nazionale, ma tutto deve arrivare passo dopo passo, ora testa solo all'Udinese. Poi a fine anno si trarranno le somme." Infine la domanda che riguarda la differenza tra l'Inghilterra e l'Italia: "La premier al pari della serie a è una delle top 5 leghe al mondo. Non vedo l'ora di confrontarmi con avversari e contesti diversi, ad esempio ad Udine i tifosi sono più caldi che in Inghilterra. Non vedo l'ora di giocare per potermi far vedere e far capire quello che valgo."

Si conclude così l'intervista al centravanti nigeriano. Scopri anche l'intervista che oggi ha rilasciato Nehuen Perez. Ha voglia di stupire <<<