MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

News Udinese – Soldati: “Faremo lo sgambetto all’ex…”

Soldati e Pozzo

Il presidente bianconero ha parlato ieri ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Ecco le sue parole e il suo parere su questo inizio stagione

Redazione

Il presidente ha parlato alla radio Punto Nuovo, spiegando a tutti questo inizio di stagione e gli obiettivi per il futuro dei bianconeri. Parliamo di un avvio decisamente convincente con sette punti in sole tre partite, due le vittorie contro Spezia e Venezia e il pareggio contro i bianconeri di Torino. Ora c'è in programma un trittico veramente tosto e stiamo parlando dei match contro campani, Roma e Fiorentina. La squadra si sta allenando in vista del primo impegno che è quello di Lunedì contro i partenopei. Ora andiamo ad ascoltare le parole del presidente. Diverse le parti scottanti.

Su Luciano Spalletti

La squadra si sta preparando in vista del prossimo match ed ecco le dichiarazioni del presidente:

"Spalletti, oltre ad essere un ex allenatore dell’Udinese, parliamo di un mio amico e di una persona veramente a modo, qui ad Udine è rimasto ancora nel cuore di tutti; ha sempre cercato di dare tutto ciò che ha appreso alle persone più in difficoltà, anche in città ci sono ancora oggi persone che da lui ricevono qualcosa. Stiamo parlando di una persona veramente a modo ed anche molto generosa."

Non solo parole sull'ex mister bianconero, ma anche altre affermazioni.

 Franco Soldati

Sulla digitalizzazione

Quest'anno in Serie A sono cambiate molte cose, anche la fruizione dei match è diversa dal consueto. Ecco il pensiero del presidente:

"Mi preme sinceramente, la sicurezza che i telespettatori non abbiano problemi. Inizialmente anche io ho avuto problemi con la nuova piattaforma, spero si riesca a trovare una soluzione il prima possibile e che i partner riescano a trasmettere senza problemi e con buona qualità."

Il presidente guarda il match contro i partenopei e spera di potergli fare lo sgambetto. Scopri assieme a noi quali giocatori azzurri potrebbero essere assenti il prossimo match. La superstar potrebbe alzare bandiera bianca <<<