Copa America: l’Argentina batte il Cile ed è terza

Copa America: l’Argentina batte il Cile ed è terza

Grande prestazione di De Paul, Messi espulso

di Redazione

E’ l’Argentina di Scaloni ad aggiudicarsi il terzo posto della Copa America 2019 di calcio in Brasile contro il Cile.

Un primo tempo che si avvia a ritmi blandi. Poi Aguero, su assist di Leo Messi, non dà scampo ad Arias e segna la prima rete del match. Il Cile nel frattempo perde per infortunio anche Alexis Sanchez, costretto ad uscire dopo 17′ di partita per un problema muscolare. Al 22′ Paulo Dybala firma il raddoppio superando l’estremo difensore cileno con un tocco morbido. A pochi minuti dall’intervallo Messi battibecca con Medel a gioco fermo ed entrambi rimediano il cartellino rosso. Nonostante l’assenza del diez, la selezione di Scaloni continua a risultare pericolosa. Grazie però ad un fallo ingenuo di Lo Celso sulla linea della propria area di rigore e segnalato dal Var, il Cile riapre il match con la rete di Arturo Vidal che non fallisce dal dischetto. Il risultato resta invariato fino al triplice fischio ed è quindi l’Argentina a guadagnarsi la medaglia di bronzo. Medaglia che però Leo Messi non ritira perché decide di non presentarsi alla premiazione in segno di protesta con la confederazione sudamericana. Il giocatore aveva già accusato l’arbitro nella semifinale con il Brasile che aveva, secondo lui, negato due rigori alla Seleccion. Una Copa America da dimenticare per la Pulce, assolutamente da incorniciare invece per Rodrigo De Paul che ancora una volta guadagna la fiducia di Scaloni e consolida il suo momento di grande forma.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy