Italia-Spagna, scoppia la polemica: “L’arbitro ha permesso all’Italia di picchiare”

Italia-Spagna, scoppia la polemica: “L’arbitro ha permesso all’Italia di picchiare”

Dopo la partita del campionato Europeo Under 21 tra Italia e Spagna gli iberici hanno accusato l’arbitro di essere stato troppo permissivo con gli azzurrini

di Redazione

Dopo la partita del campionato Europeo Under 21 tra Italia e Spagna gli iberici hanno accusato l’arbitro di essere stato troppo permissivo con gli azzurrini: “Sabato ci hanno detto che qualsiasi calcio sopra il ginocchio sarebbe stato da cartellino rosso e che gli arbitri che non avessero seguito questa linea non avrebbero più diretto una partita, ma non è stato così – ha dichiarato Jesus Vallejo, capitano della Spagna, subito dopo in match -. L’Italia è stata molto fallosa e, anche se questa cosa non deve essere una scusante per la sconfitta, è anche vero che non si può dire una cosa e poi farne un’altra. Non so perché non hanno espulso il giocatore che ha fatto un brutto intervento su Ceballos”, riferendosi probabilmente a Barella. Vallejo si è lamentato anche dei falli che hanno impedito a Fabian Ruiz di tornare in campo dopo l’intervallo e dei colpi subiti da Oyarzabal e Meré , che hanno concluso la partita con una benda in testa.

FONTE gazzetta.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy