MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

Udinese – Jean-Victor Makengo: “Ecco cosa mi chiede mister Cioffi…”

Makengo e Bonaventura

Il centrocampista francese è stato ieri sera ospite ai microfoni di Udinese Tonight. Ecco le sue dichiarazioni sul nuovo mister e sul team

Redazione

Uno dei protagonisti della vittoria di domenica sera è il giocatore al centro dell'articolo. Stiamo parlando del centrocampista francese Jean-Victor Makengo. Un giocatore che è pronto per fare la differenza e continua a crescere partita dopo partita nonostante la sua giovanissima età. Ieri è stato intervistato dalla tv tematica bianconera durante la trasmissione "Udinese Tonight". Andiamo a vedere nel dettaglio le sue dichiarazioni e come procedono i lavori con il nuovo tecnico bianconero.

Sul match

Le parole del francese sul match di domenica sera:

"La vittoria contro la squadra granata è stata molto importanteper l'Udinese, dato che abbiamo passato un periodo veramente molto brutto durante il mese di gennaio. Io e tutto il team siamo veramente contenti dei tre punti ottenuti". Il centrocampista ha poi continuato: "L'esperienza nel Friuli è la mia prima all'estero. L'impatto con una nuova lingua, ma soprattutto con una nuova cultura è stato abbastanza complesso. Adesso mi sono ambientato e per me risulta tutto più semplice". Per concludere la prima parte ha detto la sua anche sul campionato italiano: "In Italia le squadre lavorano sempre al massimo, ma è la tattica a fare la differenza. Anche in allenamento alleniamo intensamente la tattica, ma anche il fisico dato che si corre moltissimo".

Andiamo a vedere il pensiero del francese sul tecnico bianconero Gabriele Cioffi.

Sul mister

"Il mister mi chiede sempre quello che so fare meglio: guidare la palla, fare goal e assist. Il mio primo obiettivo è quello di aiutare la squadra il più possibile, dato che mi piace moltissimo il mio ruolo. Il tecnico Gabriele Cioffi ha una personalità forte e sa perfettamente quello che vuole. Ci dice senza troppi giri di parole quello che dobbiamo fare sul campo da gioco. Ha instaurato un rapporto molto diretto con noi".

Si conclude qua l'intervista al giocatore bianconero. Non perderti le ultime in vista del prossimo incontro. Potrebbe scattare una nuova emergenza. I dettagli <<<