Watford nelle sabbie mobili: solo un punto dalla zona rossa

La squadra guidata da Pearson battuta dal Southampton per 3-1. Non incide Pussetto, entrato al 79′

di Redazione
Il Southampton ha battuto per 3-1 il pericolante Watford. La squadra guidata da Pearson, che vanta appena un punto sulla diciottesima – con una partita in più sulle rivali -, resta pericolosamente invischiata nella corsa per evitare di salutare la Premier League. Dopo un quarto d’ora gli ospiti passano già in vantaggio con Ings, capace di ripetersi nel cuore della ripresa, quando a venti minuti dalla fine firma la personale doppietta che vale il momentaneo 0-2. Gli Hornets pagano le ataviche difficoltà in zona offensiva e rientrano in partita solo per mezzo dello sfortunato autogol di Bednarek a dieci dalla fine, ma appena tre minuti dopo ci pensa Ward-Prowse a chiudere definitivamente il discorso.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy