Il Bologna FC rimborsa i biglietti agli abbonati per le partite non disputate

Le eventuali quote non richieste saranno utilizzate dal club per attività di sostegno al territorio

di Redazione

Il Bologna  ha comunicato la decisione di rimborsare ai propri abbonati da martedì 12 maggio il rateo delle rimanenti gare di campionato a cui non potranno assistere. Il rimborso avverà sotto forma di voucher elettronici – unica forma prevista dal decreto Cura Italia – con cui i tifosi bolognesi potranno poi acquistare unicamente biglietti e abbonamenti. Le eventuali quote non richieste saranno utilizzate dal club per attività di sostegno al territorio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy