Udinese – Inter: Musso graziato

Udinese – Inter: Musso graziato

Al 70’ Musso esce in netto ritardo travolgendo Sanchez, il rigore è indiscutibile.

di Redazione

Musso graziato su Alexis, ma anche altri errori da parte dell’arbitro Di Bello (5) che mostra incertezze da entrambe le parti. Come sottolinea la Gazzetta in avvio di gara il primo errore quando al primo minuto non applica la regola del vantaggio e interrompe un’azione dell’Udinese. Si scusa ma lo sbaglio tecnico resta. All’11’ dà giallo a Barella in ritardo da dietro su Lasagna e al 17’ ammonisce Stryger Larsen su Young, ma poi si perde per strada diversi falli, scatenando più volte le proteste delle due panchine. Al 54’ Okaka giù in area ma la caduta non sembra causata da un intervento falloso e sembra corretto non dare penalty. Al 70’ Musso esce in netto ritardo travolgendo Sanchez, il rigore è indiscutibile. Meno comprensibile la scelta di non punire il portiere bianconero con il giallo non valutando la chiara occasione da gol. All’87’ duello in area Brozovic-Jajalo vinto dall’interista che contrasta l’avversario con le braccia, Di Bello non dà rigore e la valutazione sembra corretta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy